Inaugura il 7 aprile a Vergato la fontana di Ontani progettata insieme a Polo Progetti

È tutto pronto, a Vergato, per l’inaugurazione della fontana del maestro Luigi Ontani. Sabato 7 aprile, alle 10.30, l’opera d’arte sarà svelata al pubblico in piazza Giovanni XXIII, nella sua collocazione di fronte alla stazione ferroviaria. L’iniziativa è curata dal Comune di Vergato e dall’associazione Vergato Arte e promossa da Città Metropolitana in collaborazione con Bologna Welcome.

A sottolineare il prestigio dell’evento interverranno numerosi rappresentanti delle istituzioni e degli enti che hanno sostenuto questo progetto di grande importanza per la cittadina dell’appennino bolognese di cui è originario il maestro Ontani. Oltre all’artista, che descriverà la creazione che ha battezzato “RenVergatellAppenninMontovolo, ci saranno l’Assessore Regionale alla Cultura Massimo Mezzetti; Matteo Lepore, Presidente della DestinazioneTuristica Bologna Metropolitana; il Sindaco di Vergato Massimo Gnudi; Giulio Magagni, Presidente di EmilBanca; Claudio Martinelli, Presidente Vergato Arte. Saranno presenti anche il presidente di Polo Progetti, Marco Guidotti, e diversi soci della nostro società di ingegneria.

Alle 11.30 si terrà quindi l’inaugurazione del “MuseOntani” presso il Palazzo Comunale, in piazza dei Capitani della Montagna, dove si potrà ammirare una collezione di opere dell’artista. Seguirà poi un rinfresco, alle 12, Centro Sociale Polivalente “Franco Nanni”, in via Fornaci 343.

La fontana è realizzata in marmo e bronzo e crea un affascinante sodalizio tra arte e territorio, richiamando le figure della mitologia classica e numerose allegorie a rappresentare corsi d’acqua e montagne della valle del Reno.

Nel progetto per la fontana monumentale Polo Progetti ha avuto un ruolo di primo piano, curando tutti gli aspetti tecnici relativi alla messa in posa della struttura in marmo e degli impianti acqua e luce ad essa collegati ma si è occupata anche, su incarico del Comune di Vergato, della progettazione di fattibilità tecnico-economica dell’intervento di demolizione della fontana esistente e di preparazione all’installazione della nuova.